Ballone (Confindustria): “Bisogna velocizzare la diffusione della banda larga e ultralarga”

L’AQUILA – “Bisogna velocizzare la diffusione della banda larga e ultralarga, perche’ esistono ancora oggi delle aree industriali prive di questi strumenti, che sono le autostrade per costruire e per arrivare all’Industria 4.0 a cui facciamo riferimento costantemente”. Lo ha affermato il presidente di Confindustria Abruzzo, Agostino Ballone, sottolineando che “la Regione sta facendo cose giuste, ma bisogna correre, evitando strettoie burocratiche che molte volte ritardano in maniera ingiustificata i processi”.

A margine della sottoscrizione di un accordo con il Cresa per il monitoraggio dell’andamento del manifatturiero, il leader degli industriali ha definito il divario digitale come “una questione che riguarda tutte le imprese: le grandi hanno forza e strutture per risolverla in modo diretto, le piccole hanno invece la necessita’ di aggregarsi, ad esempio attraverso le reti d’impresa, con l’obiettivo di conquistare mercati”.

“Oggi la sfida si gioca interamente su questi temi: velocizzazione, informatizzazione, innovazione e internazionalizzazione. Se non si creano le infrastrutture per far viaggiare tali strumenti siamo fermi alle ‘carrettiere’ mentre gli altri corrono con le autostrade”, ha concluso Ballone.