Camera di Commercio di Chieti Pescara: è Mauro Angelucci il nuovo Presidente

CHIETI – Si è tenuto oggi, 7 marzo, a partire dalle ore 18 presso la sede legale della Camera di Commercio Chieti Pescara, il Consiglio per l’elezione a nuovo Presidente di una delle Camere più grandi di Italia.
Eletto Mauro Angelucci, designato da Confindustria Chieti Pescara, in sostituzione del Presidente Daniele Becci, scomparso, ad una sola settimana dalla sua nomina, il 6 gennaio scorso. Una scelta nell’ottica della continuità rispetto a quel lavoro di diplomazia che era stato messo a segno.
In apertura di consiglio le parole, toccanti, della consigliera Antonella Marrollo che ha presentato “formalmente” ai consiglieri presenti la candidatura di Angelucci a Presidente
“Tutti noi qui presenti proviamo agitazione ed un immenso dispiacere: Daniele era un imprenditore eccezionale, dal lavoro impeccabile ed una persona di rilievo in Confindustria. Ha speso tanto tempo in un’unione che ha visto solo nascere e noi tutti qui presenti siamo figli di questa unione. Voglio testimoniare il nome della persona candidata che ha il nostro pieno appoggio: è un imprenditore capace e determinato e da oggi per lui inizia un nuovo percorso.”

Un iter, quello della elezione del nuovo presidente, che ha impiegato due mesi, un tempo sostanzialmente veloce e che ha avuto l’obiettivo di evitare un potenziale commissariamento a discapito delle imprese. Mauro Angelucci è stato, infatti, nominato in sostituzione di Becci il 22 gennaio scorso: ci sono voluti, poi, i tempi della Regione per l’emanazione del decreto partito il 15 febbraio scorso. La CCIAA Chieti Pescara, una volta ricevuto, si è attivata immediatamente per la convocazione del Consiglio: i tempi tecnici e si giunti al 7 marzo, a due mesi appunto dal tragico episodio, garantendo efficacia ed efficienza all’azione amministrativa ed una programmazione, sempre e comunque, a favore delle aziende e dei professionisti.

55 anni, originario di Torre de Passeri, capitano della Oma Group, azienda impiegata nel settore di impiantistica metalmeccanica che opera sia nel mercato nazionale che internazionale, Mauro Angelucci è il punto di riferimento delle oltre 1000 persone coinvolte nelle sue attività.
Un uomo di marketing, sempre con lo sguardo rivolto ai mercati esteri, dove si giocano le partite più difficili e competitive. Membro di associazione, confindustriale anche lui come il suo predecessore, che ha voluto ricordare così ” Permettetemi di esprime ancora una volta la mia stima e il mio affetto nel ricordo del caro DANIELE BECCI, con cui ho condiviso un quarto di secolo di vita, e che mi ha accompagnato nel mio ruolo di presidente di Confindustria Pescara e di Confindustria Abruzzo. La nostra compattezza di oggi ci renda fieri: è un segno di continuità del suo lavoro e rispetto per la persona del caro Daniele.”

E poi continua: “Il mio ringraziamento oggi va a tutte le Associazioni che con questa elezione hanno manifestato fiducia nella mia persona e in Confindustria.
Nel poco tempo a disposizione per farmi conoscere, mi sento onorato di essere il Presidente di tutti voi, con i quali sicuramente saremo protagonisti del futuro di questa nuova Camera di Commercio.
Mi trovo a ricevere oggi un incarico impegnativo, in un momento difficile, ma sono certo che con il vostro aiuto mi sarà più semplice comprendere giorno dopo giorno come portarlo avanti al meglio.
Non lo farò nella stessa maniera di Daniele.
Il mio obiettivo primario oggi è creare con voi un network, che lavori chiamando tutte le Associazioni rappresentate nella Camera Di Commercio Chieti Pescara a gestire collegialmente i progetti, rendendo ciascuno portatore di idee e contributi operativi per lo sviluppo del nostro sistema di imprese e del nostro territorio.
Questo Ente camerale avrà la responsabilità di creare nuove condizioni per lo sviluppo competitivo e per l’attrattività degli investimenti e degli investitori, in sintonia con il sistema creditizio e finanziario.Siamo orgogliosi di questo nuovo Ente che rappresenta circa 95.000 imprese iscritte, su un’area che genera oltre il 65% del PIL della Regione.
Coinvolgimento dei protagonisti della Camera quindi, e coinvolgimento dei territori, anche di quelli più lontani fisicamente dalla nostra sede come la Val Di Sangro, Vasto e San Salvo.
Grazie per questa squadra, voi Consiglieri, che ho cominciato a conoscere in tutta la sua grinta, tenacia e professionalità. Grazie fin da ora ai collaboratori camerali, che tanto stanno facendo e che saranno chiamati ad intervenire sempre più proattivamente e responsabilmente nei progetti.
Il territorio ha bisogno di noi: abbiamo un grande motore economico pronto a competere, non facciamolo attendere oltre”.