Dati Istat sul lavoro, Paolucci è soddisfatto

L’AQUILA – Il numero degli occupati in Abruzzo nell’ultimo trimestre del 2017 resta sopra la soglia delle 500.000 unita’. Nello stesso periodo del 2016 erano a quota 482.000 e nel giugno 2014, gli occupati erano 459.000. Recuperati oltre 41.000 posti di lavoro. Anche sul fronte della disoccupazione la Regione a guida D’Alfonso parla di dati “confortanti”.

“Le 67.000 persone in cerca di lavoro nel quarto trimestre 2017 sono inferiori di 6.000 unita’ rispetto alle 73.000 dello stesso periodo del 2016 – spiega l’assessore regionale al bilancio Silvio Paolucci – Restiamo all’interno di un trend positivo che ci vede in forte recupero sia rispetto al quarto trimestre del 2016 sia a confronto dei numeri che si registravano alla data del nostro insediamento, nel giugno 2014. Tutto cio’ assume ancor piu’ valore se si pensa che i primi due trimestri del 2017 hanno risentito del sisma e del maltempo verificatisi nel gennaio dell’anno scorso, con notevoli ricadute sui dati occupazionali ed economici. Un motivo in piu’ per far si’ che quest’ultima parte di consiliatura veda un ulteriore incremento dell’occupazione anche grazie agli oltre 600 milioni stanziati dal Governo per l’Abruzzo nei primi due mesi del 2018″.