A Lanciano torna ‘Perlage’ per celebrare gli spumanti abruzzesi

LANCIANO – L’edizione 2017 di “Perlage, Bollicine Cultura e Gastronomia nella Lanciano Antica” si terrà a Lanciano il 5 e 6 agosto presso l’auditorium Diocleziano e nel centro storico. La rassegna, inserita tra quelle specializzate di Lancianofiera, vanta la collaborazione del Consorzio Tutela Vini d’Abruzzo, Slow Food e associazione Ristoratori Tipici Lancianesi.

L’Abruzzo e’ quinta regione in Italia per produzione vinicola e anche nel settore della spumantizzazione ha raggiunto buone posizioni. Sempre piu’ cantine producono spumanti sia col metodo Martinotti sia col metodo Classico, grazie alle caratteristiche e alla qualita’ dei vitigni autoctoni, quali Pecorino, Cococciola e Passerina, particolarmente vocati alla spumantizzazione. Il 5 e 6 agosto i visitatori di Perlage potranno degustare nei ristoranti del centro storico decine di etichette regionali di spumanti in abbinamento alle specialita’ preparate dagli chef con ingredienti scelti fra i presidi regionali Slow Food. La manifestazione avra’ anche un ricco programma di eventi culturali e spettacoli.

Sono previsti inoltre due incontri alla scoperta del vino attraverso un’esperienza multisensoriale di vinosofia, il 5 agosto, e il giorno 6 sulla conoscenza dello spumante tenuto dal sommelier Nicola Roni Ambasciatore Italiano dello Champagne. Esperti volontari dell’Associazione Amici di Lancianovecchia accompagneranno i turisti alla scoperta della citta’ sotterranea e dei quartieri medievali; quelli del Fai (Fondo Ambiente Italiano) si occuperanno di visite guidate alla storica Tipografia Masciangelo. In centro storico mercatini dei presidi Slow Food e delle produzioni agricole d’eccellenza, in collaborazione con la Cia.