I numeri e i costi di Fonderia Abruzzo 2017

SULMONA – La Regione Abruzzo ha diramato numeri e costi di Fonderia Abruzzo, evento tenutosi nel weekend a Sulmona. Eccoli qui di seguito.

I NUMERI.

  • 5 caucus (Scuola, università e ricerca; Cultura e turismo; Lavoro e impresa; Sanità, welfare e P.A.; Ambiente, territorio e infrastrutture);
  • 10 ore di discussione nei caucus;
  • 965 persone accreditate cui vanno aggiunti i relatori e gli addetti all’organizzazione;
  • 7 workshop con 44 relatori: lo stato dell’arte dei principali strumenti di programmazione regionale FSE e FESR 2014-2020, la strategia urbana sostenibile, l’innovazione in sanità, le politiche attive del lavoro, le reti Ten-T e la strategia Eusair, il rilancio dell’agricoltura, il confronto sulle strategie turistico-culturali tra Abruzzo, Marche e Molise;
  • 35 i volontari coinvolti nell’organizzazione, di cui 23 donne.

I COSTI. Fonderia – che è stato l’evento annuale di promozione dei fondi strutturali europei, cui ha partecipato anche il rapporteur Luigi Nigri – è costata 39.500 euro + Iva. Il prezzo comprende 600 pasti, palco, allestimento sale e cortile (cortile 2464 mq + interni 466 mq per un totale di 2930 mq), suono e immagini, diretta streaming di 36 ore, mostra fotografica sui fondi UE, comunicazione e personale tecnico. L’incarico è stato affidato con trattativa diretta ex art. 36 del Codice degli Appalti.