Pescara, stabilizzati 48 dipendenti di Attiva

PESCARA – Stabilizzazione di 48 lavoratori di Attiva, partecipata comunale per la raccolta dei rifiuti, che vedranno passare il loro contratto a tempo indeterminato. Questa mattina è stata l’Amministrazione Comunale, con i vertici di Attiva stessa, a parlare del nuovo contratto.

“La novità riguarda la stabilizzazione di questi lavoratori – ha spiegato il vicesindaco di Pescara, Antonio Blasioli – che potranno beneficiare di questi nuovi contratti. Si tratta di 45 già previsti nel nuovo Piano e 3 che sono andati a far fronte ad altrettanti pensionamenti. La novità fa seguito al concorso di qualche tempo fa che riconosceva le professionalità di quanti avevano lavorato in aziende simili ad Attiva e nel frattempo avevano ottenuto contratti a tempo determinato che oggi si trasformano in tempo indeterminato. Fa seguito al Decreto Madia che aveva bloccato questa possibilità e ci aveva visto prendere questi lavoratori a tempo determinato. Oggi possiamo finalmente stabilizzarli con un risparmio di 90mila euro l’anno di Irap”.