Ponzio, porte aperte agli studenti dell’università di Architettura di Pescara

Il 31 gennaio una innovativa iniziativa dei corsi di Progettazione di Sistemi Costruttivi

PINETO – Una quarantina di studenti dei corsi di Progettazione di Sistemi Costruttivi della Facoltà di Architettura dell’Università G. d’Annunzio di Pescara mercoledi’ 31 gennaio effettuerà una visita presso l’azienda Ponzio per un seminario didattico sui sistemi di produzione e costruzione delle facciate continue.

Ponzio, con sede a Pineto (Te) è un’azienda leader da oltre 75 anni nella produzione e progettazione di sistemi in alluminio ad alta efficienza energetica per l’architettura contemporanea: facciate, porte, finestre.

Nel corso della visita gli studenti esporranno gli elaborati di esame e illustreranno i plastici di studio sviluppati negli insegnamenti dei professori Di Sivo e Basti. Assisteranno, inoltre, ad una presentazione generale da parte del management  e, forniti dei necessari dispositivi di protezione antinfortunistica, visiteranno lo stabilimento potendo cosi’ visionare tutte le fasi produttive grazie alle quali i profili vengono selezionati e trattati superficialmente con più di 600 finiture superficiali.

L’iniziativa inaugura una collaborazione didattica e di ricerca  tra l’azienda e il dipartimento di facoltà sui temi delle tecnologie leggere ed ecologiche che spazierà dalle visite didattiche ai seminari di approfondimento, alla collaborazione per lo sviluppo di soluzioni innovative per le costruzioni a secco.

Un esempio ne è il coinvolgimento dell’azienda Ponzio per la costruzione di una parte della casa solare autosufficiente che il team HAAB del Dipartimento di Architettura  sta realizzando a Cellino Attanasio (Te) e che sarà trasportata a Dubai (UEA) a ottobre 2018 per partecipare alla competizione internazionale SOLAR DECATHLON MIDDLE EAST 2018.

La giornata dunque si inquadra fra le attività volte a favorire un percorso di orientamento verso il mondo del lavoro per i giovani e a rafforzare i rapporti tra Ateneo e le realtà imprenditoriali del territorio. “Siamo orgogliosi di accogliere così tanti studenti contribuendo a sviluppare e ad accrescere la consapevolezza delle giovani generazioni su temi così delicati – sottolinea Emilio Ponzio, Amministratore Delegato dell’azienda – Ogni anno riscontriamo un interesse sempre crescente da parte delle scuole. Aprendo i cancelli dei nostri stabilimenti l’azienda intende far conoscere non solo la realtà produttiva ma anche il valore della cultura imprenditoriale e trasmettere ai giovani d’oggi, e futuri operatori del settore domani, il know how e le conoscenze a nostra disposizione”.