‘Resto al Sud’, alla Confcommercio un seminario per capire come

PESCARA – Un seminario aperto a tutti per conoscere i bandi “Resto al Sud”, grazie ai quali giovani fino a 35 anni potranno usufruire di contributi pubblici per aprire nuove attività, e i “Voucher Digitalizzazione”, incentivi alle piccole e medie imprese per acquisto Pc, hardware e software, potenziamento reti e accesso alla banda larga.

Lo organizza per martedì 23 gennaio la Confcommercio di Pescara, nella propria sede in via Aldo Moro 1/3 dalle ore 16. Nicola Basilico e Cinzia De Santis illustreranno le misure e le agevolazioni previste.

In particolare, “Resto al Sud” prevede contributi, 35% a fondo perduto e 65% a tasso zero, per promuovere la costituzione di nuove imprese (escluso il settore commercio); il bando “Voucher Digitalizzazione” prevede un contributo fino a 10mila euro nella misura massima del 50% delle spese ammissibili.