Ball, Licheri (SI): “Vigileremo affinché le promesse di Sorial ai lavoratori non siano un pacco”

CHIETI – Pubblichiamo qui di seguito la nota di Daniele Licheri, Segretario Regionale Si Abruzzo, in merito all’assemblea dei lavoratori della Ball tenutasi a Chieti, presso la Provincia.

“L’incontro convocato dai sindacati e presieduto dal Vice Capo di Gabinetto Giorgio Sorial e dal presidente della regione Giovanni Lolli ha provato a tirare le fila di una situazione gravissima sia nel merito che nel merito. Oltre a ribadire la nostra totale solidarietà ai lavoratori e la nostra totale contrarietà al gravissimo comportamento dei vertici aziendali vogliamo fare un plauso ai sindacati per l’importantissimo lavoro fin qui svolto.

Vogliamo inoltre ribadire come sia gravissimo per l’Abruzzo l’ennesima “prendi e scappa” di una multinazionale perfino in utile e quindi ingiustificabile, e di come per il nostro paese sia necessaria fermare le continue delocalizzazioni verso altri paesi in cui il costo della manodopera è pagato pochissimo e i diritti del lavoro sono quasi inesistenti. Del canto nostro come già detto nelle scorse settimane vigileremo attraverso i nostri deputati, in primis il nostro segretario nazionale Nicola Fratoianni, per far si che la parole ascoltate oggi da Sorial non siano carta straccia o l’ennesimo “pacco”, vista la situazione drammatica dei licenziamenti previsti per il 25 Dicembre.

Ad oggi questo governo di è dimostrato, come nella migliore tradizione della destra, forte con i deboli e debole di fronte ai colossi economici. Speriamo che in questo caso la politica possa fare davvero gli interessi di chi oggi passerà un Natale drammatico. Noi restiamo a disposizione sia come partito sia con i nostri rappresentanti istituzionali per ogni evenienza”.