Cantina e Cucina, i sapori di una volta nel centro di Pescara

Cantina e Cucina. A Pescara Vecchia, si rinnova l’esperienza della tradizione.

I sapori di una volta, sposano un nuovo ed esuberante progetto ideato da Cristian Summa.

La sua indiscussa arte culinaria e, la sapienza con la quale si rinnova – come racconta lo stesso ristoratore – ogni giorno propone un piatto nuovo tra abilità e stagionalità.

PESCARA – Cristian Summa, ristoratore con alle spalle un’importante esperienza che lo ha portato a diventare punto di riferimento per Pescara Vecchia grazie a “La bottega del 40“, lancia oggi in società con Vincenzo Serraiocco un nuovo progetto, con cui i sapori di una volta rivivono direttamente nel centro di Pescara, per la precisione in via Mazzini.

Cantina e Cucina: parla Summa

Come spiega lo stesso Summa:

“Questo è un locale che nel nome ha già quello che è, e cioè un’osteria di città. Abbiamo un menu di base e ogni giorno c’è un piatto nuovo a seconda della stagionalità e a seconda della fantasia della cucina, proprio come nelle cantine dei nonni, degli zii e dei parenti”.

Summa ci tiene a precisare che “Cantina e Cucina” si distingue nettamente dall’altra realtà da lui gestita, cioè la Bottega del 40:

“Lì racconto la storia della mia famiglia; con mio padre che era siciliano e mia madre che è pescarese, mentre in quest’altro ristorante racconto di quando andavo nella cantina dei miei nonni”.

Attualmente Cristian si divide equamente tra le due attività: è possibile trovarlo a pranzo da “Cantina e Cucina” e a cena nella Bottega del 40.