Collegamento stazione-università, l’opportunità per gli studenti di Teramo

TERAMO – È partito in Abruzzo il primo progetto di intermodalità, realizzato in sinergia con la società Baltour, mirato ad agevolare gli interscambi ferro/gomma e facilitare l’accesso ai rispettivi servizi attraverso l’acquisto di un unico biglietto di viaggio presso la rete di vendita di Trenitalia.

Da venerdì 6 dicembre gli studenti dell’Università di Teramo possono usufruire di un collegamento intermodale, con 36 corse andata e ritorno, tra la stazione di Teramo diretti al Campus Universitario di Coste S. Agostino

Teramo si conferma una sede universitaria funzionale alle politiche di mobilità sostenibile: il nuovo servizio intermodale treno+bus, si aggiunge alla facile raggiungibilità del polo universitario dell’Ospedale Veterinario, ubicato a soli 50 metri dalla fermata ferroviaria di Piano d’Accio.

Tutte le informazioni sulla nuova offerta commerciale sono consultabili nelle stazioni, uffici assistenza clienti, presso i canali di vendita Trenitalia, tradizionali e informatizzati, e sulle pagine web delle società del Gruppo FS Italiane.