Rocco Finardi, da un piccolo chiosco itinerante al progetto gastronomico eccellenza del made in Italy

LANCIANO – A poco più di un mese dall’inaugurazione del primo punto franchising Gramburger Italia, il nuovo concept di fast food all’italiana, l’inventore del progetto che sta riscuotendo un successo senza pari, si racconta.

“La mia avventura inizia diciott’anni fa nel mondo del cibo di strada – spiega l’imprenditore abruzzese Rocco Finardi – Da sempre innamorato della cucina, decido di aprire un piccolo chiosco mobile, lungo i viali di Lanciano, punto d’incontro per i giovani del posto che da subito mi hanno accolto e invogliato a creare un modo nuovo di fare street food, puntando sulla qualità non sulla quantità. Un’idea che ha richiesto molto lavoro, soprattutto notturno, e tanti sacrifici che sono però stati subito premiati. Il mio impegno è stato apprezzato al punto che i ragazzi hanno iniziato a portare sin dall’inizio anche i loro genitori al mio chiosco. E’ stato quello il momento in cui ho capito che questo era il lavoro della mia vita”.

E da lì non si è fermato più, Rocco Finardi, che poco dopo si è dotato di una struttura fissa che ancora oggi, dopo tanti anni, ospita il famoso “Ai viali da Rocco”.

“A quel punto – continua il patron di Gramburger – decido di provare a diversificare la mia offerta con la yogurteria/creperia su Corso Trento e Trieste sempre a Lanciano e fisso un nuovo obiettivo, l’apertura di una pizzeria sul piazzale della stazione, trasformata poco tempo dopo nella braceria “Braciami”. Contestualmente, a grande richiesta, inauguro un nuovo fast food ad Atessa, con il nome “Ai Viali”, che da subito riscuote grande successo. Dopo soli due anni il progetto inizia ad evolversi e amplio il locale iniziando ad offrire anche il servizio tavola calda”.

E proprio la sua attenzione e la sua voglia continua di sperimentarsi lo portano a creare un brand che è unico nel suo genere e che rappresenta pienamente il made in Italy in fatto di gastronomia.

Nasce proprio così Gramburger Italia, l’iniziativa che si propone di promuovere le eccellenze gastronomiche locali rivisitate in chiave moderna con carni di qualità tutte rigorosamente di origine italiana. Oggi Rocco Finardi è affiancato da uno staff di professionisti che lavorano costantemente spalla a spalla con lui per far sì che il suo progetto, nato in Abruzzo, la sua terra, si espanda in tutta Italia.

E in effetti il suo sogno non è poi così lontano, dato che sono già molte le visite ricevute nel punto franchising di Lanciano da imprenditori di calibro nazionale che hanno manifestato la volontà di aderire a Gramburger. Intanto le file per degustare l’Abruzzese, il Toscanaccio, il Trevigiano e tutte le altre prelibatezze offerte da Rocco sono interminabili. Segno, questo, che la qualità, la competenza e l’amore per il proprio lavoro premiano sempre.