Logistica e trasporto al tempo della Rete: in cattedra a Ortona un top manager del settore

ORTONA – La logistica distributiva 4.0 è il tema della giornata che martedì 18 dicembre vedrà impegnato in Abruzzo un manager di primo piano del panorama nazionale, Alessandro Cernigliaro, Direttore generale della Leroy Merlin, gigante della grande distribuzione. Due gli appuntamenti nella sua agenda. Il primo è in programma nell’aula magna dell’Istituto Tecnico Superiore per la Mobilità Sostenibile nel trasporto merci e persone, ad Ortona, con inizio alle 10,00: Cernigliaro, dopo aver incontrato la stampa, avrà un confronto con i giovani manager della mobilità che l’ITS ortonese sta formando. Nel pomeriggio, invece, si sposterà a Pescara: alle 15,30 nella sala Giunta della Camera di Commercio di Chieti-Pescara, in via Conte di Ruvo, per un seminario riservato alle imprese sulle novità introdotte nel mondo della logistica dall’innovazione tecnologica e digitale.

Il doppio impegno del manager in Abruzzo è stato promosso dall’ITS, in collaborazione con la Cna Abruzzo e la società “L.Transport”, che sono soci dell’Istituto. Diversi gli ospiti e le personalità che affiancheranno Cernigliaro in Abruzzo. Ad Ortona, nell’incontro con la stampa ci saranno Luciana Ferrone, titolare della “L.Transport”, il Sindaco della città, Leo Castiglione; il Consigliere regionale delegato ai Trasporti, Maurizio Di Nicola; il Presidente della Fondazione Its Most, Alfonso Di Fonzo; il Dirigente scolastico IIS L.Acciaiuoli-L. Einaudi, Marcello Rosato. Al seminario pomeridiano, aperto da un saluto di Carmine Salce, vice Presidente dell’ente camerale, sarà invece presente l’assessore regionale alle Politiche all’Istruzione e formazione, Marinella Sclocco.

Una vasta esperienza operativa e commerciale maturata in diversi settori – prima della grande distribuzione è stato infatti uno dei pionieri dell’e-commerce in Italia – Cernigliaro, laureato in Ingegneria gestionale al Politecnico di Milano, incontrerà ad Ortona  gli allievi dell’Istituto nato a metà maggio scorso, con l’obiettivo di formare figure professionali da dedicare alle aziende di trasporto e ad altri settori produttivi, ma anche alla individuazione di figure professionali legate all’economia del mare, della logistica portuale, della distribuzione intelligente e della sostenibilità ambientale. La presenza di Cernigliaro servirà a fare il punto proprio sulle novità che il rapporto tra logistica, uso della rete, e-commerce e intermodalità comporterà nei prossimi anni per il mondo del trasporto e della logistica; temi, questi, che saranno al centro anche dell’incontro  pomeridiano con le imprese.