Mediaplus festeggia 7 anni e affronta un’altra grande prova: la comunicazione ai tempi del Covid-19

PESCARA – Mediaplus segna un altro importante traguardo: 7 anni di interazioni, progetti e risultati nell’articolato mondo del digital marketing. Nata dall’idea imprenditoriale di Mirco Planamente, Ceo e project manager dell’agenzia, dal 2013 Mediaplus sviluppa prodotti digitali per la comunicazione online e offline delle aziende, ed ecco che chi ne è a capo definisce gli aspetti principali.

Quali sono i nuovi traguardi e le iniziative della web agency di Pianella?

Seguendo il trend evolutivo della rete, l’agenzia si è specializzata nelle attività di web marketing, social media marketing, siti web, seo e comunicazione integrata: l’avvento delle tecnologie digitali ha cambiato le modalità di interazione tra le persone ed il modo in cui si relazionano al brand. In quest’ottica, investire su piani di comunicazione strategica è fondamentale per la crescita del business aziendale.

Grazie ad un team giovane e motivato, Mediaplus definisce piani comunicativi sempre al passo con le tendenze del momento. Creatività, tecnologie all’avanguardia e l’attenzione peculiare per ogni fase di progettazione sono gli aspetti fondamentali che confermano il successo della web agency.

Una comunicazione senza confini: ma quali sono i progetti di Mediaplus?

Unendo due passioni, quella per la comunicazione e per il territorio abruzzese, Mediaplus ha sviluppato un ambizioso progetto di promozione territoriale, conosciuto come Abruzzo.life. Si tratta di una piattaforma digitale che offre informazioni e consigli utili per gli amanti del territorio, spaziando dal turismo alla cultura, dalla politica allo sport. Una vera e propria lente d’ingrandimento sull’Abruzzo.

Invece quali sono i progetti che vanno oltre i confini abruzzesi?

Lo stesso entusiasmo e la grinta iniziale, hanno trasformato la start-up in una Società di comunicazione, ben posizionata nel panorama dei servizi digitali. Infatti, oltre alla sede operativa di Pianella, Mediaplus ha ampliato il suo raggio d’azione anche fuori regione, aprendo un’ulteriore sede a Roma. La scelta della “città d’arte eterna”, sarà stata un omaggio al David di Michelangelo, mascotte dell’agenzia.

Un periodo complesso, anche per la comunicazione, quello che sta attraversando il mondo spaventato dall’emergenza Covid-19, in che modo l’agenzia si preoccupa di contrastarla?

In questi sette anni, Mediaplus ha stretto solide partnership con diverse aziende, come la MS3 Digital Agency di Pescara e la Ecomood, agenzia di comunicazione di Pescara.

Partner nel lavoro, ma anche nel sociale, hanno promosso una raccolta fondi in favore del Rotary Club dei Vestini per l’acquisto di respiratori da donare all’ospedale civile di Penne. Insieme, le tre agenzie, hanno fornito un contributo concreto per combattere l’emergenza Coronavirus a beneficio dell’intera comunità.

Saggezza nella divulgazione e “tatto” nel comunicare elaborati con la stessa empatia e con lo stesso buonsenso anche in questi giorni di particolare tensione; la mission “Mediaplus” festeggia il suo compleanno superando un’altra grande prova: trovare il giusto equilibrio tra l’umano ed il digitale.