Nasce il Capitolo Flaiano di BNI Pescara

PESCARA – Lo scorso martedì 6 maggio BNI, l’organizzazione di scambio referenze più vasta e di successo a livello mondiale, ha presentato all’Hotel Esplanade di Pescara il Capitolo “Flaiano”. All’evento hanno partecipato più di 150 persone, tra giornalisti e imprenditori locali.

I suoi membri sono artigiani, professionisti e imprenditori che si aiutano reciprocamente ad aumentare il proprio giro d’affari grazie al “Givers Gain” (chi dà riceve). Dopo Roseto degli Abruzzi, Mosciano Sant’Angelo, Teramo e Montesilvano, BNI si è quindi consolidato anche a Pescara con il Capitolo “Flaiano”.

Alla guida del Capitolo ci sarà il notaio Gianluca Fusco e al suo fianco l’assistant director Sabatino Quatraccioni. Molto interessante lo spirito motivazionale alla base di questa iniziativa, che fondalmentalmente è incentrata su un unico imperativo: crederci, crederci sempre per riuscire a realizzare i propri obiettivi. Perché in questi casi la crisi economica è solo una scusa.

I consumatori, infatti, non acquistano necessariamente in base ai propri bisogni e alle proprie esigenze, ma grazie alla fiducia: è quindi molto importante conquistare la stima e la considerazione dei propri clienti. Questo è ciò che è stato ribadito durante l’incontro dell’Esplanade, trasmettendo un messaggio assolutamente chiaro e condivisibile, ossia che la sinergia è l’unico vero valore aggiunto capace di fare la differenza. “Basterebbe” solo crederci: sembra un’impresa impossibile per l’Abruzzo, ma le potenzialità ci sono. Staremo a vedere.