UBI Banca, nei primi tre mesi del 2018 erogati in Abruzzo finanziamenti per 55,5 milioni

L’AQUILA – UBI Banca ha erogato nel primo trimestre del 2019 nella regione Abruzzo finanziamenti per 55,5 milioni di euro (+5%), di cui 34 milioni alle imprese e 21,5 milioni a famiglie e privati. Positivi i dati nel segmento privati con 13,6 milioni di mutui erogati per l’acquisto della casa, 5,9 milioni di prestiti personali e oltre due milioni tramite cessione del quinto. Bene anche i dati sulla raccolta, cioè i risparmi che gli abruzzesi depositano in UBI Banca, cresciuti a 2,3 miliardi di euro (+1,8%), di cui 1,5 miliardi di raccolta diretta (+0,6%)  e 811 milioni di raccolta indiretta (+4,2%).

“La crescita dei finanziamenti concessi alle famiglie e alle imprese abruzzesi nel primo trimestre confermano l’importanza che l’Abruzzo riveste per il nostro istituto”, ha dichiarato Roberto Gabrielli, responsabile della macro area Marche Abruzzo di UBI Banca. “Questa nostra attenzione al territorio è ripagata dalla fiducia che i cittadini abruzzesi nutrono nei nostri confronti, testimoniata dalla crescita dei depositi. Vogliamo continuare a investire su questo territorio completando il processo di ristrutturazione della nostra rete di filiali in regione e assistendo le imprese abruzzesi nel processo di internazionalizzazione”.

UBI Banca, che ha reso noti oggi i risultati consolidati al 31 marzo 2019, è una delle principali banche italiane per capitalizzazione di mercato e uno dei più importanti istituti di credito della regione Abruzzo, con una rete di 61 filiali e  circa 120mila clienti.